Article

Dal 15 marzo 2016 nuove norme per l'ingresso in Canada

Dal prossimo 15 marzo, gli stranieri esenti da visto, inclusi quindi i cittadini italiani, che sono diretti in Canada,  dovranno fare richiesta dell'eTA (Electronic Travel Authorization).
 
Sulla scia dell'Esta statunitense o dell'omonimo australiano, questa autorizzazione sarà obbligatoria per chi proviene da un paese per cui non è richiesto un visto per entrare. La richiesta, che si può fare comodamente online, avrà un costo di sette dollari canadesi e sarà valida per cinque anni da quando verrà consegnata al passeggero o alla scadenza del passaporto se scade prima dei cinque anniE' importante imbarcarsi con il passaporto che si è utilizzato per richiedere l'eTA.
 
Chi entra in Canada via terra o via mare non avrà bisogno di questa autorizzazioneSono anche esenti i cittadini statunitensi o i cittadini in possesso di un visto valido
 
La richiesta di eTA è disponibile solo in Inglese e Francese. Puoi scaricare le istruzioni in italiano cliccando qui .
 
Per consultare il sito ufficiale clicca qui

A proposito di Espressamente Viaggi

E' un'azienda con esperienza pluriennale nel settore turistico. Grazie agli accordi commerciali con i più importanti operatori turisticitroverete un'ampia selezione di proposte di viaggio a prezzi competitivi. Potrete contare sulla consulenza del nostro staff, che mette a disposizione del viaggiatore le proprie conoscenze ed esperienze, per consigliare la vacanza più adatta alle aspettative di ciascuno.

 
siteground

My Photostream